Nota: questo sito utilizza cookie e tecnologie simili. Se non si cambiano le impostazioni del browser si ritengono accettate

Martedì 22 Agosto 2017

Landart 2013

Vota questo articolo
(0 Voti)

20132013 –riserva naturale dello stato cratere degli Astroni
Il cratere degli Astroni fa parte del “campo vulcanico dei Campi Flegrei che rappresenta quella che geologicamente  si definisce “caldera cioè una vasta depressione  della superfice terrestre, determinata generalmente dallo svuotamento della camera magmatica  in seguito a ERUZIONI  PARTICOLARMENTE POTENTI  E DAL CONSEGUENTE CROLLO DELLE ROCCE SOVRASTANTI .La Riserva si estende per una superficie di circa 247 ettari e comprende l’intero edificio vulcanico. Sul fondo del cratere  sono presenti tre depressioni,  ,la prima delle quali costituisce un vero e proprio  corpo lacustre  denominato lago grande  ,mentre le altre due sono piuttosto due piccoli stagni. Il progetto internazionale “Land Art Campi Flegrei” si propone di incentivare il turismo  nel territorio attraverso percorsi artistici sostenibili  ed a cielo Aperto. L’iniziativa è finalizzata all’installazione  nel sito del cratere degli Astroni  di opere d’arte contemporanea ,realizzate con materiali naturali biodegradabili ed ecocompatibili.

opere-2013-a0001-t

“Natura naturans. L’arte come processo creativo”, vuole focalizzare l’attenzione sul rapporto esistente tra arte e natura, dal punto di vista dei processi di creazione/distruzione.
Riteniamo che l’arte costituisca un momento fondamentale dello spirito umano, che, come ci è stato insegnato dalla grande tradizione filosofica classica tedesca, in particolare da Hegel, altro non è se non la cultura, proprio nel suo senso letterale di “coltivazione del mondo”. La possibilità stessa di segnare e marcare un territorio è cultura ".

Letto 2047 volte
Altro in questa categoria: « Landart 2012 Landart 2016 »
Devi effettuare il login per inviare commenti