Nota: questo sito utilizza cookie e tecnologie simili. Se non si cambiano le impostazioni del browser si ritengono accettate

Venerdì 28 Aprile 2017

Landart 2011

Vota questo articolo
(1 Vota)

20112011 – IL  lago d’Averno

è un lago di origine vulcanica e si presenta attualmente come luogo per trascorrere il tempo libero, dalla primavera  fino in ottobre numerose iniziative ricreative a cura di associazioni locali e vigneti storici ,il lago è  meta privilegiata per chi ama una fruizione lenta del territorio. In questo luogo Virgilio racconta della discesa agli inferi  di Enea per parlare con il defunto padre Anchise ,anche parla del calarsi in sé, nel profondo dell’essere anticipando di un millennio il viaggio Dantesco nell’aldilà. Virgilio descrive l’uso  di una pianta allucinogena ,il cosiddetto  Ramo D’oro ,trovato da Enea nella foresta che cingeva il lago e fatto uso  prima di entrare nel regno dell’oltretomba , viaggio oracolare per ricevere consigli  e soluzioni per il futuro. La forza e l'attrazione di "Averno" è generata dal rapporto, mentale e storico, tra natura e simbolo e deve a una lunga tradizione la sua forza evocativa. 

opere-2011-0009-t

Letto 1224 volte
Altro in questa categoria: « Landart 2010 Autumn Landart 2012 »
Devi effettuare il login per inviare commenti