parco della quarantena

IL TERRITORIO

I campi Flegrei sono sicuramente uno dei posti magici del mediterraneo: un vulcano particolare che con i suoi fenomeni eclatatanti e inspiegabili per millenni ha alimentato il Mito che li pervade e la fama di mistero che ne accompagna la visita.

Storia e storie, leggende e letteratura, poemi e poesie, sono il patrimonio immateriale dell’Umanità che essi custodiscono ma che, per essere ben compreso ed interpretato, oggi e nei secoli futuri, ha bisogno della nostra cura della natura e del paesaggio arcaico e vulcanico che li hanno generati. Ma i Campi Flegrei sono Anche uno dei Luoghi del mondo dove lo scontro tra una Natura possente e viva e l’Uomo, specie dominante di questa fase storica della Terra.
Con la Land Art intendiamo valorizzare la grande passeggiata tra laghi, boschi e rovine,che ci auguriamo segni il definitivo ritorno all’attenzione mondiale sugli straordinari valori dei Campi Flegrei.

 Clicca per ingrandire

 

 

    Newsletter

    Mantieniti aggiornato su tutte le novità e le nostre iniziative, iscriviti alle nostre newsletter.
    Accetto la Privacy policy
    Giovedì, 15 Febbraio 2018 16:51

    Bando 2018

    “Solo occupandosi di Ambiente e beni comuni intravediamo un futuro sostenibile. Noi questa Idea, questo concetto lo vogliamo raccontare attraverso l'Arte, le persone, la Natura. Qui nei Campi Flegrei”

    Davide Carnevale, Pino DI Maio

    Land Art Campi Flegrei XIV ediz. 28/04 – 30/10 - 2018
    Parco della quarantena al Fusaro – Bacoli – Napoli Italia
    Inaugurazione 23 /06/2018 ore 11.00

    Bando 2018 aperto dal 30 aprile  al 30 maggio 2018

    L'associazione Leaf è felice di avviare la procedura di selezione delle opere che parteciperanno al progetto Internazionale Land Art Campi Flegrei XIV ediz. 2018.
    Rassegna di sculture e installazioni in dialogo con l'ambiente naturale e il paesaggio.
    Land Art Campi Flegrei è una vera e propria azione di cittadinanza attiva che, attraverso l'impulso estetico, esorta ad un nuovo modo di percepire sentire e vivere i luoghi.
    Il progetto internazionale Land Art Campi Flegrei promuove la creazione del distretto culturale dei Campi Flegrei e degli enti Parco in Campania e mira a connotare il paesaggio in senso identitario multiculturale favorendo l'incontro tra artisti e cittadini. L'iniziativa ha come obiettivo
    la costruzione di un museo a cielo aperto costellato di concetti e opere tridimensionali che daranno luogo ai sentieri della cultura anche con eventi performativi collaterali (Teatro,Danza,Musica,Poesia,Filosofia).
    Gli artisti partecipanti saranno chiamati ad affrontare con il proprio lavoro gli intenti che il progetto si pone, l'iniziativa mette al centro dell'attività artistica questioni etiche e sociali, affinché l'espressione artistica sia parte attiva e consapevole di un dialogo pro positivo con il territorio.

    Più responsabili,più creativi,più liberi.

    Realizzando la XIV edizione al Parco della quarantena (località Fusaro)  l'iniziativa stimolerà l'attenzione pubblica sul rapporto esistente tra cittadini e natura,per le l'associazioni promotrici LEAF ed ACLI  flegrea sarà un esercitarsi ancora una volta sul tentativo di trasformare punti di debolezza (degrado e abbandono) in punti di Forza (ambiente sano e benessere sociale)per questo saranno selezionati artisti sensibili al tema e capaci di esprimersi in modo inequivocabile sul binomio  arte e natura,l'obiettivo è quello di  favorire processi di fruizione lenta e sostenibile del territorio e dell'arte contemporanea. Il percorso artistico si svilupperà quest'anno al parco della quarantena al Fusaro – Bacoli  via spiaggia romana (vedi posizione Gps). 

    Requisiti di partecipazione al bando:

    1. L'opera ideata dovrà essere realizzata con materiali biodegradabili, gli artisti partecipanti non potranno introdurre semi di piante o vegetali viventi, plastica, vetro, carta inchiostrata (nè giornali nè riviste), fare o utilizzare alcun tipo di fuoco.
    2. per la realizzazione delle opere,oltre all'utilizzo di materiale organico offerto dalla rigogliosa natura dei luoghi che ospiteranno l'evento,è consentito l'uso di ferro grezzo non verniciato,cordami in fibra naturale,pigmenti minerali o vegetali,argille,sabbie,pietre e tutto ciò che è biodegradabile al 100%.
    3. la realizzazione dell'opera avverrà a cura dell'Artista e del suo staff in modo da non arrecare danni a persone, animali e all'ambiente.
    4. le opere dovranno rispettare una distanza minima di 50 metri dalle altre, qualora questa condizione non dovesse sussistere il comitato scientifico si riserva il diritto di intervenire stabilendo una posizione differente.
    5. Le opere ammesse a partecipare dovranno costituire una riflessione sul tema dato. 

    Tema 2018

    “La Pratica artistica come evento sociale di contrasto, all'incuria e al degrado dell' ambiente e dei beni Pubblici”

    Modalità di Partecipazione

    1. Per partecipare al Bando gli Artisti dovranno compilare il modulo di adesione in calce alla presente pagina .
    2. Ad esso sono da allegarsi (come richiesto dal modulo stesso) due file PDF che non superino in totale 4MB.
    Il primo file relativo al progetto dovrà contenere:
    * le informazioni riguardo la locazione prescelta (l'Artista indicherà il punto specifico dove intende realizzare l'opera) sulla mappa in dotazione – scaricabile dal sito alla sezione bandi o ricevuta in cartaceo nel corso del primo sopralluogo affinché la sua scelta sia comunicata con maggiore chiarezza egli si avvarrà di eventuale materiale fotografico o con indicazioni scritte in riferimento ad elementi specifici del paesaggio in grado di individuare con precisione la locazione prescelta.
    ** un bozzetto dell'opera, (matita o china B/N) o resa virtuale (rendering).
    *** scheda tecnica dei materiali e delle fasi di realizzazione.
    **** breve descrizione dell'opera.
    Il secondo file dovrà altresì contenere:
    3. curriculum vitae dell'Artista o degli artisti partecipanti.
    4. Ai fini di eventuale pubblicazione il materiale relativo ai bozzetti dovrà pervenire su successiva richiesta del comitato scientifico in alta risoluzione ( tiff ).

    Il termine ultimo entro il quale inviare i progetti è fissato,pena l'esclusione,per le ore 24 del 30 maggio 2018.

    l'organizzazione suggerisce agli Artisti che intendono partecipare alla selezione, di fare dei sopralluoghi nelle aree individuate sulla mappa, autonomamente o accompagnati dallo staff logistico di Land Art Campi Flegrei, per individuare il luogo nella quale sceglieranno di collocare la loro opera (Si consiglia di fare almeno due sopralluoghi in orari differenti per constatare la luce naturale dei luoghi).
    Coloro che intendono recarsi sul posto per rilievi fotografici potranno essere accompagnati dallo staff logistico previa prenotazione via mail, tutti i sabato e domenica dalle ore 16.00 alle 18.30 dal  sabato 6 a domenica 20 maggio 2018. 333 50 72 823 Davide
    Sarà possibile accreditarsi e prenotarsi inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

    Richiesta di sopralluogo

    Vuoi stabilire il giorno e l'ora del sopralluogo? Compila il form (modulo on line) ti preghiamo di compilare tutti i campi obbligatori contrassegnati con asterisco * 

     

    il sopralluogo non è ad ogni modo determinante per la partecipazione al concorso;gli Artisti impossibilitati ad effettuarlo si affideranno alla mappa e documentazione fotografica dei luoghi pubblicata sul sito nella sezione Bandi .
    Le operazioni di allestimento delle opere prescelte inizieranno il 16 giugno per terminare entro le ore 12 del 20 giugno 2018.
    Inaugurazione sabato 23 Giugno  ore 17.00 le opere resteranno in situ  fino al loro naturale disfacimento.

    L'iniziativa non ha scopo di lucro e persegue finalità etiche e sociali, pertanto chiede agli Artisti di partecipare con spirito di cittadinanza attiva tesa a tutelare e valorizzare i beni comuni per favorire scambi internazionali su tematiche di futuro sostenibile.
    Tutte le documentazioni e delle opere delle perfomance saranno pubblicate sul sito ufficiale www.landartcampiflegrei.com e sui siti internet e net work degli istituit di cultura straniera in partenariato con Land Art Campi Flegrei.
    Al fine di favorire la realizzazione di opere di notevoli dimensioni ogni Artista potrà provvedere alla ricerca di sponsor (privato o ente pubblico) che lo finanzi il cui logo sarà pubblicato su tutto il materiale di comunicazione e pubblicazione dell'evento cartaceo e on line.

    Per partecipare al bando compila il seguente form seguendo le disposizioni sopraelencate: 

    Scarica il Bando in formato PDF

    Venerdì, 03 Marzo 2017 11:29

    Programma bando 2016

    Scritto da
     00  01  02 jpg 04

     

    XIII Land Art Campi flegrei 24 settembre – 9 ottobre 2016 lago d'Averno

    La pratica artistica come evento sociale

    La XIII edizione di Land Art Campi Flegrei vede 40 artisti, coinvolti nella realizzazione di opere tridimensionali sulla riva pedonale del lago d'Averno, a sottolineare l'impegno di tutela e valorizzazione in chiave artistica dei Campi Flegrei. Opere, perfomances, musica, Teatro e incontri di poesia a cielo aperto si svolgeranno nei fine settimana compresi tra il 24 settembre ed il 9 ottobre 2016. L'iniziativa promossa dall'Associazione Leaf, in rete con Studio 93 (Napoli) e Spazio Up (Salerno), mira a stimolare la partecipazione attiva di artisti e cittadini europei ad un processo di cambiamento, affinchè libertà,creatività e responsabilità svelino il senso di rinnovato desiderio d'identità comunitaria.

    Programma: area limoneto e teatro bianco sono nella stessa location a 10 metri dal tempio di Apollo.

    Sabato 24 settembre ore 10.30 cerimonia per la terra flegrea a cura di ass.Cerchio aperto (drum circol e rito corale )
    ore 11.00 inaugurazione sentiero dell'arte riva destra pedonale del lago d'Averno
    ore 16.30 area limoneto simposio il “delirio dell'arte contemporanea” funzione sociale dell'arte ? A cura di Francesco Escalona e Davide Carnevale.

    POESIA area limoneto Domenica 25/9 ore 11.00 letture poetiche a cura di Cinzia Caputo
    lettura tratte da Persefone, la spiga e il melograno Ed. Valtrend
    partecipano i poeti : Tullia Bartolini, Alfonsina Caterino, Alberto di Palma, Maria Papa Ruggiero.

    TEATRO domenica 25/9 ore 18.30 area teatro bianco
    Corpi di Teatro in:il fallimento del ragno claudicante regia Cristiana Liguori
    con :Flora Palmieri,Maria Assunta Bruno,Serena Costantino.

    TEATRO sabato 1 ottobre ore 11.00 fiaba di Carla Guardascione

    POESIA area limoneto sabato 1 otto bre 16.30 a cura Enzo Crosio, Mena Caputo
    Perfomance domenica 2 ottobre “il terzo paradiso” a cura del liceo artistico del Suor Orsola Benincasa giardino dell'orco riva sinistra lago d'Averno

    POESIA area limoneto sabato 8 ottobre ore 16.30 Assunta Esposito, Ernesto Salemme,
    incursione poetica area limoneto domenica 9 ottobre ore 16.00 a cura di:
    Angela Mallardo,Rita Cottone.

    Danza contemporanea teatro Bianco domenica 9 Ottobre ore 16.30 “ IN BALIA” Coreografia di Viviana Petrone Danzatori: alunni della II° e III° classe del Liceo Coreutico Suor Orsola Benincasa.

    2010-s2015 – lago d’averno
    Il lago d’averno è un lago di origine vulcanica “…vi era una caverna profonda ,sassosa ed immensa per vasta apertura ,difesa da un lago nero e da tenebre di boschi, sopra il quale nessun uccello poteva impunemente stender le ali : si fatto alito si levava fino alle volte celesti, esalando dalle nere bocche ;dal chè i greci chiamarono il luogo  col nome Aornon”.Ora il lago  si presenta come una stupenda visione di acque e verdi rive ,una volta si presentava  ricoperta da un intensa foresta ,distrutta  poi dall’uso  che i romani fecero ,per i loro vicini cantieri navali. Oggi si rispecchiano ancora nel lago rovine d’una grandiosa sala Termale (tempio di Apollo).In circa un ora e mezzo è possibile percorrere a piedi l’intero periplo con soste nei punti di rilevanza naturalistica  sulle sponde del lago. Il paesaggio dolcissimo quanto inquietante era ed è di per sé un fisico contatto con le viscere della terra  ,li Virgilio vi aveva anche “trovato” il collegamento con il mondo dell’aldilà, visitare questi luoghi diviene esercizio di riflessione sul potere dell’uomo attraverso la storia ,la natura ,la cultura e i limiti nei quali si svolge l’esistenza Umana.

    13 Eleonora PicarielloLand art campi flegrei è un progetto internazionale che mira a connotare il Parco dei Campi Flegrei come spazio artistico a cielo aperto. Le opere sono, generalmente, tridimensionali perché realizzate con sassi, fiori, foglie, rami, tronchi e argilla. Esse sono lasciate al ciclo vitale della natura e alla sensibilità dei visitatori.

     

     

    VAI ALL'EVENTO

    lago misenoQuesto lago, formato dalle acque del mare defluite nel cratere di un antico vulcano, una volta cantiere per le navi, comunicava con il bacino esterno per mezzo di un canale, infatti il vero e proprio porto era la “Rada di Miseno”, protetto dal mare aperto da Punta Pennata.

    Il porto di Miseno fu utilizzato prima dai greci di Cuma e successivamente dai romani.

    Esso è un lago costiero, separato dal mare da una barriera sabbiosa, esempio di tipica duna litoranea.

    Vedi immagini

    VAI ALL'EVENTO

    Lunedì, 09 Maggio 2016 10:10

    Bando 2016

    Scritto da

    logo nuovo landart

    Landart Campi Flegrei

     

     

    logo leaf nuovo

    Associazione Leaf

    LAND ART CAMPI FLEGREI XIII EDIZIONE
    La pratica artistica come evento sociale
    24 settembre – 9 ottobre 2016


    L' associazione Leaf è felice di avviare la procedura di selezione delle opere che parteciperanno al progetto internazionale Land Art Campi Flegrei XIII , rassegna di sculture e istallazioni in dialogo con l’ambiente naturale ed il paesaggio.
    Land Art Campi Flegrei si pone come una vera e propria azione di cittadinanza attiva che, attraverso l’impulso estetico, esorta ad un nuovo modo di vedere, sentire e vivere i luoghi.
    Il progetto internazionale Land Art Campi Flegrei promuove la creazione del distretto culturale dei Campi Flegrei e degli Enti Parco in Campania. Mira a connotare il paesaggio in senso identitario multi cuclturale favorendo l'incontro tra artisti ed intellettuali di paesi europei e extraeuropei. Museo a cielo aperto costellato di concetti e opere tridimensionali dove avranno luogo anche performances (teatro, danza contemporanea,poesia,musica,yoga e degustazioni).
    Gli artisti partecipanti saranno chiamati ad affrontare col proprio lavoro gli intenti che il progetto si pone, L'iniziativa mette al centro dell'attività artistica questioni etiche e sociali , e propone l'atto creativo come parte attiva e consapevole di un dialogo pro - positivo con il territorio.
    Tematica centrale sarà: La pratica artistica come evento sociale. L’attenzione sarà focalizzata sul rapporto esistente tra arte e natura, per favorire processi di fruizione lenta e sostenibile del territorio e dell’arte contemporanea.
    Il percorso artistico si svilupperà quest'anno tra le rive del Lago Miseno e la collina di Villa Cerillo in Bacoli Campi Flegrei.

    Requisiti di partecipazione al Bando:

    1. l’opera ideata dovrà essere realizzata con materiali naturali biodegradabili. Gli artisti partecipanti non dovranno introdurre semi di piante o vegetali viventi, plastica,vetro, carta inchiostrata, come quella dei giornali e riviste, fare o utilizzare alcun tipo di fuoco.
    2. Per la realizzazione delle opere, oltre all'utilizzo del materiale organico offerto dalla rigogliosa natura dei luoghi che ospiteranno l'evento, è consentito l'uso di ferro grezzo non verniciato, cordami in fibra naturale, pigmenti minerali o vegetali, argille, sabbie,pietre e tutto ciò che è biodegradabile al 100%.
    3. La realizzazione avverrà a cura dell’artista in modo da non arrecare danni a persone o all’ambiente.
    4. Le opere dovranno rispettare una distanza dalle altre di almeno 50 metri, qualora questa condizione non dovesse sussistere il comitato scientifico si riserva il diritto di intervenire stabilendo una posizione differente.
    5. Le opere ammesse a partecipare dovranno costituire una riflessione a proposito del tema: La pratica artistica come evento sociale.

    Modalità di partecipazione:

    1. Per partecipare al bando gli artisti dovranno compilare il form di adesione in calce alla presente pagina.

    2. Ad esso sono da allegarsi (come richiesto dal form stesso) due file PDF che non superino in totale 4 MB:

    Il primo file relativo al progetto, dovrà contenere:

    • le informazioni riguardo la locazione prescelta (l’artista Indicherà il punto specifico dove intende realizzare l’opera sulla mappa in dotazione - scaricabile dal sito alla sezione BANDI o ricevuta in cartaceo nel corso del primo sopralluogo affinché la sua scelta sia comunicata con maggior chiarezza egli si avvarrà di eventuale materiale fotografico o di indicazioni scritte in riferimento ad elementi specifici del paesaggio in grado di individuare con precisione la location prescelta).
    • il bozzetto dell’opera, (matita o china b/n)
    • scheda tecnica circostanziata,
    • una breve descrizione di ciò che si intende realizzare;

    il secondo file dovrà invece contenere:

             il curriculum vitae dell’artista o degli artisti partecipanti;

    3. Il termine ultimo entro il quale inviare i progetti è fissato, pena l’esclusione, per le h.24 del 20 giugno 2016.

    4. Ai fini di un’eventuale pubblicazione il materiale relativo ai bozzetti dovrà pervenire in alta risoluzione digitale (.tiff) su successiva richiesta dei membri del comitato organizzativo;

    5. L’organizzazione auspica che gli artisti che intendono partecipare alla selezione compiano dei sopralluoghi nelle aree individuate dal bando, autonomamente o accompagnati dallo staff logistico di Land Art Campi Flegrei, per individuare la location nella quale collocheranno la loro opera. (si consiglia di fare almeno due sopraluoghi in orari differenti per constatare la luce naturale dei luoghi).

    6. Coloro che intendono recarsi sul posto potranno essere accompagnati nel corso di un primo sopralluogo dallo staff logistico di Land Art Campi Flegrei previa prenotazione via mail.

    7. I sopralluoghi con lo staff logistico avranno luogo :ogni sabato e domenica dalle ore 16.00 alle 19.00 a partire da domenica 8 Maggio 2016 .ultimo sopra luogo domenica 12 giugno 2016.

    8. Sarà possibile accreditarsi per effettuare il sopralluogo tramite l'apposito form in calce alla presente pagina oppure inviando una mail a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. con la richiesta di partecipazione al sopralluogo accompagnata da nome cognome indirizzo mail e numero di telefono.

    9. Il sopralluogo non è ad ogni modo determinante per la partecipazione al concorso: gli artisti impossibilitati ad effettuarlo si affideranno alla documentazione fotografica dei luoghi pubblicata sul sito nella sezione BANDI.

    10. L’installazione delle opere inizierà a partire dal 10 settembre 2016 per terminare entro le ore 12.00 del 23 settembre 2016 .
    11. inaugurazione Sabato 24 settembre ore 11.00.
    12. Le Opere resteranno in situ fino al loro naturale disfacimento.

    13. L’iniziativa non ha scopo di lucro e persegue finalità etiche e sociali, pertanto chiede agli artisti di partecipare con spirito di cittadinanza attiva tesa a tutelare e valorizzare i beni comuni e favorire scambi internazionali su tematiche di futuro sostenibile.

    14. Il percorso sarà inaugurato alle ore 11.00 del 24 settembre 2016.

    15. Tutte le opere e la documentazione delle performances saranno pubblicate sul sito ufficiale www.landartcampiflegrei.com e sui siti internet e net-work degli Istituti di cultura stranieri in partenariato con l’iniziativa.

    16. Al fine di favorire la realizzazione di opere di grandi dimensioni, ogni artista potrà provvedere alla ricerca di uno sponsor (privato o ente) che lo finanzi ed il cui nome sarà messo in evidenza, come partner del progetto, sul sito e su tutto il materiale di comunicazione e pubblicizzazione dell'evento.

     .

    Richiesta di sopralluogo

     

    Form di partecipazione:

    Per partecipare al bando compila il seguente form seguendo le disposizioni sopraelencate: 

    Scarica il Bando in formato PDF:


    L' XIII edizione di Land Art Campi Flegrei è ideata e promossa dalle Associazioni: LEAF


    In partenariato con:
    Accademia di Belle Arti di Napoli; Goethe Institut di Napoli; Institut Français de Naples; Istituto Cervantes di Napoli.

    È patrocinata da:
    Comune Di Napoli; Comune di Bacoli e Pozzuoli; Regione Campania; Ente Parco Campi Flegrei;

    Sponsor Privati:
    Cantine degli Astroni; Cantine dell’Averno; Vini della Sibilla; Movimento Vino Campania; Terme Stufe di Nerone.Associazione albergatori flegrei.